Bando innovazione PMI CREATIVE: contributi a fondo perduto fino a 10.000 € per le PMI - Projecta

Bando innovazione PMI CREATIVE: contributi a fondo perduto fino a 10.000 € per le PMI

Bando PMI Creative 2022

Il bando innovazione PMI creative prevede un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro per le imprese di qualsiasi settore che richiedono servizi specialistici erogati dalle PMI creative. Anche ProJEcta è tra le imprese partner per l’innovazione: ecco come possiamo sviluppare insieme un piano di innovazione.

I BENEFICIARI

L’ incentivo si rivolge alle piccole e medie imprese operanti in qualunque settore che richiedono servizi specialistici erogati dalle PMI creative (qui gli ATECO ammessi come PMI creative).

TIPOLOGIE DI INIZIATIVE FINANZIABILI

Sono ammissibili alle agevolazioni le iniziative finalizzate all’introduzione nell’impresa di innovazioni di prodotto, servizio e di processo e al supporto dei processi di ammodernamento degli assetti gestionali e di crescita organizzativa e commerciale, attraverso l’acquisizione di servizi specialistici nel settore creativo.
Le tipologie di iniziative finanziabili sono ulteriormente dettagliate nel testo integrale del Decreto 19/11/2021, consultabile qui.

REQUISITI DEI SERVIZI SPECIALISTICI AMMESSI

I servizi specialistici devono:

  1. essere erogati da imprese creative di micro, piccola e media dimensione, ovvero da università o enti di ricerca;
  2. essere oggetto di un contratto sottoscritto dopo la presentazione della domanda di agevolazione ed entro 3 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni;
  3. avere ad oggetto i seguenti ambiti strategici:

i. azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand
ii. design e design industriale
iii. incremento del valore identitario del company profile
iv. innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo;

AGEVOLAZIONI PREVISTE

Le agevolazioni assumono la forma del contributo a fondo perduto, fino a copertura del 80% delle spese per l’acquisizione dei servizi specialistici e, comunque, per un importo massimo pari a € 10.000,00.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

L’iter di presentazione della domanda di agevolazione è articolato in due fasi:

  • 1° fase: compilazione della domanda di agevolazione, a partire dalle ore 10.00 del 6 settembre 2022;
  • 2° fase: invio della domanda di agevolazione, a partire dalle ore 10.00 del 22 settembre 2022.

STRUTTURA DELLA DOMANDA

La domanda di agevolazione dovrà contenere un progetto in cui andranno chiarite:

  • finalità perseguite, con riferimento all’introduzione nell’impresa di innovazioni di prodotto, servizio e di processo e al supporto dei processi di ammodernamento degli assetti gestionali e di crescita organizzativa e commerciale
  • il soggetto individuato per erogare il servizio
  • gli ambiti strategici di intervento

TEMPISTICHE PER LA FRUIZIONE DEL VOUCHER

Le spese vanno sostenute dopo la presentazione del voucher (22 settembre).
La durata massima di progetto è 24 mesi.
L’erogazione è disposta in un’unica soluzione, su richiesta dell’impresa beneficiaria corredata di titoli di spesa quietanzati e da una relazione, redatta dal soggetto fornitore sulla base dello schema disponibile sul sito di Invitalia.


bando contributi per la digitalizzazione pmi

ProJEcta è a Sua disposizione per fornirle maggiori informazioni sul bando innovazione PMI creative e per un confronto sugli incentivi disponibili.
Possiamo supportarla per approfondire il progetto di innovazione che desidera sviluppare per la Sua impresa, fornendole consulenza specializzata ed individuando il percorso strategico ed operativo più adatto.
Possiamo inoltre affiancarla nella preparazione e presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.

Iscriviti alla newsletter