Come scegliere il gestionale ERP per l’industria manifatturiera - Projecta

Come scegliere il gestionale ERP per l’industria manifatturiera

Argomenti collegati:

L’esperienza di ProJEcta nel settore del legno arredo: la flessibilità di JE-ERP e JE-BUILDER

I termini gestionale ed ERP sono divenuti negli anni sempre più familiari per ogni imprenditore e manager: la sigla ERP, acronimo di Enterprise Resource Planning, indica infatti il software che le organizzazioni adottano per gestire tutte le proprie attività commerciali, dagli acquisti alla contabilità, dalla gestione degli ordini alla produzione fino alla logistica, includendo strumenti di analisi e gestione del rischio finanziario attraverso la strutturazione di dati e viste che permettono di quantificare e prevedere i risultati finanziari dell’impresa.

Quali sono le fasi principali di implementazione di un ERP?

L’ERP rappresenta quindi lo snodo nevralgico che raccorda tutte le funzioni aziendali. Le fasi più critiche del processo di implementazione sono quella iniziale e quella finale.

  • Fase iniziale: analisi del contesto aziendale in cui l’ERP verrà adottato. Spesso erroneamente trascurata o poco approfondita, va considerata parte integrante e indispensabile per una corretta diagnosi delle necessità: l’obiettivo al quale guardare è la riduzione della complessità delle operazioni, collegata alla massimizzazione del ritorno degli investimenti.
  • Fase finale: adozione di un ERP. Questa fase deve coincidere con una formazione mirata agli utenti: spesso la resistenza iniziale degli utenti alla novità è molto elevata, ed è per questo che la formazione messa a punto da ProJEcta è pensata proprio per aiutare le persone a superare positivamente questa fase e a familiarizzare con il nuovo strumento, facendone apprezzare l’intuitività nella User Experience e permettendo un veloce adeguamento ai processi aziendali.

Software gestionale on-premise o in cloud

Il gestionale è un software che necessita di una sede in cui alloggiare. Si parla di gestionale on-premise quando è fisicamente installato e gestito attraverso computer presenti nei locali dell’azienda che ne fruisce. Quando invece è disponibile in remoto rispetto all’azienda e accessibile tramite una connessione Internet allora si ha un gestionale in cloud.
Entrambe le soluzioni presentano dei vantaggi e ProJEcta consiglia una modalità o l’altra, a seconda delle specifiche esigenze del cliente.

On-premiseIn cloud
Controllo e gestione interna di dati sensibili e di business intelligence, secondo policy aziendalePossibilità di lavorare da qualsiasi luogo, accedendo da remoto a tutti i dati aziendali
Prestazioni costanti, indipendenti dalla connessione internetSoluzione accessibile via internet attraverso una piattaforma virtuale, ospitata e gestita da un fornitore di terze parti
Flessibilità di configurazione per l’integrazione con le restanti architetture software aziendaliMantenimento e aggiornamento infrastruttura server in carico al provider del servizio

L’esperienza di ProJEcta nel settore del legno arredo

Accanto all’esperienza maturata in ambiti come quello metalmeccanico, chimico e logistico, ProJEcta ha sviluppato una solida partnership con numerose imprese del settore del legno arredo nella loro duplice accezione:

Produttori di semilavorati (ante, semilavorati e componenti del mobile)

Produttori di mobili intesi come prodotto finito, che affiancano ad una o più fasi produttive interne l’approvvigionamento di altri componenti tramite terzisti.

Il vantaggio che JE-ERP offre a questi due attori della filiera è dato dalla verticalità delle soluzioni, ovvero la capacità di sviluppare soluzioni specifiche, non standardizzate ma customizzate per questo determinato contesto.
La flessibilità nel gestire dati e operazioni rappresenta una leva competitiva fondamentale nel mercato odierno: ogni azienda è un organismo unico e grazie a ProJEcta può gestire la propria complessità interna con strumenti che rispondono alle sue specifiche esigenze.

Nasce così JE-BUILDER, l’interfaccia operativa del gestionale JE-ERP che permette di utilizzare un software attraverso procedura guidata, passo dopo passo, costruita su misura in base alle operazioni che il cliente deve eseguire.
Non si lavora caricando i dati campo per campo nel gestionale, cosa che richiederebbe molto tempo e passaggi, ma si lavora utilizzando maschere, i builder appunto, che attraverso una serie di domande, scelte vincolanti, parametri e campi dinamici permettono all’utente di caricare i dati realmente necessari all’ERP aziendale.

VANTAGGI OPERATIVI DI JE-BUILDER:

  • Sistema a prova di errore, che permette ad ogni utente di diventare operativo in tempi ridotti grazie all’inserimento guidato e strutturato delle informazioni.
  • Quando un ordine viene caricato attraverso JE-BUILDER, non viene solo generato l’articolo, ma in contemporanea viene creato il ciclo di produzione, contenente la distinta dei materiali.
  • È sufficiente quindi poco meno di un minuto per creare la commessa e mandarla in produzione.
  • È possibile strutturare builder specifici per tipologie speciali di ordine.

 

JE-ERP risponde a molteplici bisogni nella gestione dei dati:

ICON-01

Utilizzo da parte degli operatori per il caricamento manuale dei dati

ICON-02

Ricezione e importazione dati da file, ad esempio importando righe d’ordine da file di Excel

ICON-03

Creazione di connettori dedicati per l’import di ordini che provengono da clienti specifici, creando la testata dell’ordine in modo automatico

La flessibilità di JE-BUILDER non va confusa con il concetto di personalizzazione: JE permette infatti di rendere disponibili delle funzionalità specifiche per ciascun reparto di fabbrica, senza dover apportare modifiche di codice, con conseguente rapidità di applicazione e risparmio di tempo e denaro.

Le competenze di ProJEcta nel legno-arredo non sono solo informatiche, ma anche pratiche e applicative: la solida esperienza maturata in questo ambito dai consulenti ProJEcta e la diagnosi iniziale, basata sul dialogo con tutte le figure coinvolte nel processo, permettono di comprendere le esigenze del cliente e di studiare con lui le soluzioni più vantaggiose e concrete esaminando tutta la filiera, dalla ricezione dell’ordine all’evasione della produzione, dagli aspetti amministrativi a quelli logistici.

Logo-HT-Referenze

Una case history interessante è quella di HT Cucine, in cui ProJEcta si è occupata dell’implementazione del gestionale ERP e al contempo dell’interconnessione degli impianti per creare un collegamento tra uffici (informatizzati) e reparto produttivo (inizialmente non informatizzato), portando al cliente un netto miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei processi e dei prodotti.

Logo-stilcurvi-Referenze

L’implementazione di un gestionale ERP è infine un passaggio fondamentale per la trasformazione di una fabbrica tradizionale in smart factory e avviare così la propria azienda verso l’Industria 4.0 come è stato fatto per Stilcurvi.

ANDREA

Per richiedere maggiori informazioni su JE ERP e JE BUILDER non esitare a contattarci richiedendo la consulenza di Andrea Nascimben, ERP SPECIALIST di ProJEcta.

Iscriviti alla newsletter