Data Quality e Credit Risk: due nuove funzionalità di JE-eINVOICE - Projecta

Data Quality e Credit Risk: due nuove funzionalità di JE-eINVOICE

Argomenti collegati:

Il software Projecta per la gestione della Fatturazione Elettronica si arricchisce di due nuove funzionalità importanti che permettono di controllare la qualità dei dati in anagrafica dei propri clienti e di monitorarne l’affidabilità creditizia.

Grazie alla partnership con 2C Solution, il software JE-eINVOICE può collegarsi ai Big Data messi a disposizione da CERVED per la gestione dell’anagrafica clienti. CERVED è una società che analizza la situazione economico finanziaria di oltre 6 milioni di imprese italiane: ne valuta la solvibilità e il merito creditizio e fornisce report informativi, visure, documenti ufficiali e situazioni patrimoniali delle aziende.

Tramite una visualizzazione grafica semplice resa ancora più chiara dall’utilizzo di indicatori semaforici è possibile con un solo colpo d’occhio valutare lo stato di qualità delle fatture emesse e l’affidabilità creditizia dei propri clienti.

icone_01

DATA QUALITY

È la funzionalità che verifica la correttezza dei dati presenti nell’ERP e permette di tenerli sincronizzati con quelli rilevati nel database CERVED. Gli errori possono essere gravi (visualizzati in rosso) se i dati come indirizzo, codice ATECO o la ragione sociale sono sbagliati oppure lievi (visualizzati in giallo) se sono risolvibili e non comportano una riemissione della fattura. In verde sono visualizzate le situazioni anagrafiche corrette e in grigio i dati che non vengono trovati nel database del CERVED, come nel caso di clienti privati.

icone_02

CREDIT RISK

Valuta quanto è affidabile il parco clienti e le aziende verso cui sono state emesse le fatture. L’affidabilità è attribuita sulla base di uno score che va da 0 a 100 dove 0 indica un’azienda fallita e 100 un’azienda estremamente solida. Anche questo score viene trasformato in una visualizzazione semaforica a seconda della fascia di appartenenza dell’azienda.

Il rischio di credito generato dal portafoglio clienti rappresenta una delle principali cause che possono determinare una crisi di liquidità e influenza di conseguenza la capacità di far fronte ai propri impegni finanziari. Ecco perché tenere sotto controllo e gestire al meglio il rischio di credito è di fondamentale importanza per monitorare il flusso di cassa aziendale anche in vista dell’entrata in vigore del nuovo Codice sulla Crisi d’Impresa previsto per il 2021.

Iscriviti alla newsletter