Industrial Internet of Things in azienda: applicazioni e vantaggi | Projecta

L’IIOT – Industrial Internet of Things in azienda: applicazioni e vantaggi

Argomenti collegati:

Perché è importante l’IIOT e la sua applicazione

Le industrie sono costantemente sotto pressione: migliorare la qualità dei prodotti, la sicurezza, la protezione e la sostenibilità, aumentare l’efficienza della fabbrica, rimanere competitive e, non ultimo, produrre redditi.

Continuare a promuovere l’efficienza operativa attraverso le tradizionali misure di riduzione dei costi porta oggigiorno solo a guadagni marginali.
L’Industria 4.0 rappresenta per le aziende la trasformazione più significativa in atto per quanto riguarda il modo in cui le merci vengono prodotte e consegnate, è il passaggio oggettivo all’automazione industriale e alla fabbrica flessibile. Per rimanere competitivi e diventare sempre più agili ed efficienti, le industrie e i magazzini devono sfruttare l’Internet delle cose (IIoT) e la digitalizzazione.

Sebbene alcuni processi siano già stati automatizzati, ora con la connettività wireless sicura è possibile un’automazione su scala molto più ampia con benefici tangibili su produttività e prestazioni.

Enormi guadagni attendono le industrie che passano al wireless o portano connettività nei loro stabilimenti logistici e produttivi. La connettività supporta i risultati di business che l’industria si aspetta da Industry 4.0. Ad esempio, consente una produzione flessibile, permettendo alle fabbriche di diventare “intelligenti” e di cambiare rapidamente le linee produttive per ridurre i tempi di consegna.

Vantaggi dell’Industrial Internet od Things - IIOT

La transizione verso l’Industria 4.0 dipenderà da un’adozione di successo di molte nuove tecnologie. Per accelerare la produzione intelligente, i gemelli digitali di macchine e operazioni saranno una necessità, così come l’automazione di fabbrica e il controllo in tempo reale di attrezzature e attività. Alcuni stabilimenti hanno dimostrato che, con la risoluzione dei problemi in realtà aumentata, la riduzione del tempo medio di rilevamento dei guasti, combinata con una migliore ergonomia e una condivisione più rapida delle informazioni, può aumentare la produttività fino al 50%.

L’Industria 4.0 contribuisce a rendere le macchine intelligenti ancora più intelligenti, le fabbriche più efficienti, i processi meno dispendiosi, le linee di produzione più flessibili e la produttività più elevata. Costruita sulla base di una connettività intelligente e sicura, offre opportunità per estendere la durata della macchina attraverso la manutenzione predittiva, supporta la movimentazione rapida dei materiali, monitora ogni dettaglio dell’officina e sfrutta i robot collaborativi contemporaneamente alla comunicazione mobile. Ciò aiuterà le aziende produttive a realizzare il loro obiettivo di diventare una fabbrica completamente automatizzata.

Le aziende che implementano l’Industria 4.0 necessitano di soluzioni di connettività veloci create appositamente per gli ambienti industriali, che forniscano una copertura sicura e affidabile, elevata densità di dispositivi, latenza prevedibile e visibilità completa di macchine, processi e dati.

Oltre alla connettività globale e la gestione dei dispositivi, tramite l’acceleratore IoT è possibile implementare applicativi completi e integrati per la gestione puntuale dei dati, attuando i concetti di Office To Machine (O2M) e di Machine To Machine (M2M).
La realizzazione di un ecosistema che consente di interconnettere Dispositivi, Server, PC, Persone permette di gestire, previa un’attenta analisi dei processi e delle risorse aziendali da gestire, tutti i processi organizzativi, produttivi e logistici che riguardano l’operatività quotidiana aziendale.

Le realizzazioni in questo ambito sono le più disparate, possono essere limitate a un singolo reparto produttivo oppure estese a tutte le aree applicative; non sono quindi fondamentali solo le tecnologie abilitanti da implementare, ma anche la consulenza e la formazione all’uso, che rappresentano per ProJEcta un tutt’uno all’interno delle soluzioni che vengono proposte al mercato.

L’IIOT in un’azienda metalmeccanica

Per un’importante azienda del settore metalmeccanico, ProJEcta ha implementato il software JE-IIOT per la gestione della produzione con impianti interconnessi.

je-iiot

Questo ha richiesto alcuni interventi fondamentali:

  • sviluppo di middleware e supervisori di fabbrica che, attraverso semplici interfacce uomo/macchina, hanno permesso di gestire lo scambio dati tra gli impianti produttivi e il sistema informativo di fabbrica, implementando di fatto la supervisione dei processi produttivi;
  • integrazione di diversi centri di lavoro CNC per la lavorazione di precisione di componenti metallici;
  • installazione di postazioni con JE-MES a bordo macchina, installazione software JE-IIOT con librerie e sistemi di scambio dati sia basati su standard (ad esempio su OPC Server) che su protocolli specifici dei produttori di impianti;
  • implementazione sistema gestionale di fabbrica, completamente integrato con JE-ERP uso ufficio, in grado di sviluppare le commesse di produzione e rendicontare, raccogliendo dai singoli centri di lavoro, i consuntivi delle lavorazioni in termini di tempo/quantità.

JE-IIOT ha permesso di gestire l’invio dei part program alle macchine, coordinando l’operazione con il CAM, monitorare lo stato e le lavorazioni, raccogliendo in real time i log dei processi (tempi attrezzaggio, tempi fermo, tempi lavorazioni, etc.).
Il tutto impostato all’interno di database organizzati in modo tale da misurare l’efficienza produttiva e sviluppare puntualmente una pianificazione a capacità finita con la possibilità di valutare, attraverso schemi simulati, vari scenari produttivi (build or buy, gestione c/lavoro esterno, macchine alternative, saturazione degli impianti, etc.).

Grazie a questi interventi l’azienda si è trasformata in Industria 4.0 registrando fin da subito notevoli miglioramenti in termini di efficienza produttiva e competitività.

Iscriviti alla newsletter