Gestione delle certificazioni FSC e TSCA e della catena di custodia del legno - Projecta

Gestione delle certificazioni FSC e TSCA e della catena di custodia del legno

Logo-bbf-Referenze

Implementazione di un sistema di gestione delle certificazioni FSC e TSCA e della catena di custodia del legno

BBF spa è una rinomata azienda di Giussano (CO) che opera nel comparto dell’arredo e del design con 2 stabilimenti produttivi.
La filosofia aziendale è quella di coniugare esperienza e competenza con ricerca e innovazione, garantendo flessibilità e personalizzazione dei prodotti e dei servizi offerti per ottenere massima durata e qualità nel tempo. Da sempre la proprietà ha impostato la filosofia imprenditoriale verso l’innovazione e l’efficienza di processo come mezzo per avere successo nel mercato e nel produrre componenti d’arredo di qualità. Proprio in questo senso, hanno ritenuto fondamentale ottenere e gestire, per i loro prodotti, le certificazioni FSC e TSCA.

Esigenze e obiettivi

L’azienda aveva la necessità di sostituire il gestionale in essere non più adeguato con uno di nuova generazione verticalizzato sulla produzione. L’obiettivo principale dell’azienda era quello di avere una soluzione unica e integrata tra le diverse funzioni aziendali, in particolare tra:

  • Produzione
  • Logistica
  • Magazzini
  • Taglio pannelli
  • Supervisione impianti
  • Gestione della certificazione dei prodotti

In una realtà di mercato dove il prodotto ha un valore intrinseco sempre più basso sono indispensabili degli investimenti che portino efficienza, qualità e minori costi. L’efficienza nasce prima di tutto dalla definizione puntuale e corretta di ciò che si andrà a produrre. I minori costi sono dati dal miglioramento e dall’automazione dei processi. L’azienda inoltre necessitava di strumenti per l’analisi ed il controllo dei flussi produttivi e della gestione dei materiali, per poterne certificare la qualità ed accedere alle prestigiose certificazioni internazionali FSC e TSCA.

Soluzioni JE utilizzate

JE-ERP: gestionale ERP specializzato sulla produzione ma che assolve a tutti i processi aziendali, inclusa l’area dedicata alla contabilità aziendale.
JE-BUILDER: configuratore tecnico per la definizione dei prodotti e varianti con cicli, distinte e fasi di lavorazione.
JE-WMS: per management e controllo dei processi logistici e la gestione dei magazzini nei due siti produttivi.
JE-NEST: ottimizzatore di taglio pannelli interfacciato agli impianti di sezionatura con algoritmi personalizzati in base alle esigenze specifiche.
JE-PLANTS: software per la supervisione, l’interfacciamento e il controllo degli impianti automatici.
JE-INTEGRATION PLATFORM: software per l’integrazione degli impianti produttivi per la lavorazione del legno.
JE-MES: sistema di gestione della produzione che permette un controllo informatizzato dello status di avanzamento dei processi produttivi e la loro ottimizzazione.
JE-MOBILE: piattaforma mobile di JE per la gestione del magazzino e della logistica interna ed esterna all’azienda, la rilevazione dei dati di fabbrica e l’avanzamento della produzione.
JE-QUALITY: software che coordina le attività previste per la tracciabilità dei materiali, la gestione dei livelli di qualità e delle certificazioni di prodotto.
JE-DPC: permette di gestire la configurazione commerciale dei prodotti (su vari livelli, dai finiti ai semilavorati) e l’inserimento di righe documenti (preventivi, ordini di vendita, etc.) attraverso un’interfaccia guidata.

Funzionalità implementate

Implementazione di un sistema di gestone completa degli ordini cliente, dall’inserimento dell’ordine (parte commerciale), passando per l’infrastruttura dati per la codifica dei prodotti/materiali (parte tecnica), arrivando infine alla movimentazione delle materie prime, alla produzione e all’organizzazione dei prodotti finiti (parte logistica).

Sezione Infrastruttura:

  • Definizioni Varianti di prodotto
  • Introduzione del concetto di Articoli neutri + Abilitazioni varianti per modello
  • Costruzione Cicli e Distinte Base neutre
  • Configuratore di prodotto per singola riga ordine (vestita con le sue varianti/opzioni e attributi dimensionali)

Sezione Commerciale:

  • Gestione Listini per cliente
  • Maggiorazioni per lavorazioni speciali e per caratteristiche di prodotto
  • Documenti (gestione e modifica della modulistica) (Conferme ordine / DDT / Fatture / Packing List)

Sezione Produzione:

  • Stampa Etichette (sovracollo/produzione)
  • Dichiarazione di avanzamento (sistema MES) su 2 linee mediante pc a bordo centro di lavoro (reparti montaggio e termoretraibile)
  • Documentazione produttiva, liste di prelievo del materiale per montaggio
  • Integrazione degli impianti produttivi ai fini di Industria 4.0

Sezione Logistica:

  • Piani di carico (implementazione procedure per gestione preparazione colli e spedizione per tutte le tipologie di ordine)

Risultati ottenuti

L’integrazione totale in un’unica piattaforma software di tutte le funzionalità previste ha consentito:

  • L’acquisizione ordini clienti.
  • Lo sviluppo e la definizione delle parti da produrre.
  • L’organizzazione e la dichiarazione avanzamento della produzione.
  • La gestione della logistica interna e l’evasione degli ordini attraverso i piani di carico.

Gli utenti possono disporre di un sistema altamente configurato e integrato, sulla base delle loro esigenze, che permette di poter gestire tutti i dati e i relativi processi, il tutto con interfacce semplici e intuitive.

L’implementazione del sistema organizzativo centralizzato denominato JE, per la gestione puntuale dei dati e dei processi, ha permesso l’ottimizzazione delle attività e la minimizzazione degli errori.

Projecta ha introdotto delle procedure per gestire i livelli di qualità dei prodotti certificati attraverso il software JE-QUALITY, consentendo all’azienda committente di ottenere i seguenti risultati:

  • Tracciabilità e rintracciabilità dei processi e dei prodotti finiti (certificati) e di tutti i loro componenti in distinta.
  • Reportistica sempre aggiornata con indicazioni del materiale certificato.
  • Supervisione e controllo degli articoli gestiti a commesse, UDC e lotti.

Tutto ciò ha permesso di ottenere la certificazione dagli enti preposti (nel caso di FSC), e rispettare la normativa statunitense (nel caso di TSCA). Questa certificazione dev’essere posseduta dalle aziende che commercializzano pannelli a base di legno e i prodotti che li contengono negli USA. Tali prodotti devono essere certificati tramite un TPC (Third Party Certifier) riconosciuto da “California Air Resources Board” (CARB) e Environment Protection Agency (EPA).

Per approfondire le soluzioni JE applicate: