Sistema informativo "prototipo" per il settore del legno arredo - Projecta

Sistema informativo “prototipo” per il settore del legno arredo

Logo-DOC-Referenze

Interconnessione tra attività aziendali, operatori e macchinari

DOC Elementi per Mobili srl è un’azienda del trevigiano che opera nel settore dei componenti per arredo, operante su 5 stabilimenti. L’azienda è focalizzata nella produzione e commercializzazione di semilavorati ed elementi finiti per il comparto del mobile e, in un’ottica di diversificazione di prodotto, ha introdotto la realizzazione di mobili in kit completi.

Esigenze e obiettivi

Nel percorso di cambiamento e crescita l’azienda si è posta l’obiettivo di implementare un sistema informativo prototipale che permetta di:

  • Configurare in modo puntuale e allo stesso tempo flessibile i propri prodotti.
  • Automatizzare i processi di produzione in un contesto di sistemi e impianti eterogenei, per farli comunicare con un’infrastruttura di supervisione e controllo in grado di supportare una forte interconnessione dei processi stessi.
  • Diminuire gli errori di elaborazione dovuti alla raccolta ed imputazione manuale dei dati.
  • Disporre di strumenti in grado di garantire sicurezza ed integrità dei dati lungo l’intero flusso logistico e produttivo.

Soluzioni JE utilizzate

JE-ERP: piattaforma gestionale per recepire e automatizzare i processi aziendali.
JE-BUILDER: tecnologia che permette al committente di poter sviluppare il prodotto secondo una configurazione guidata: costruzione dell’anagrafica di un articolo, la sua distinta base, il suo ciclo produttivo, il listino e tutti gli altri dati necessari.
JE-MES: software per il controllo avanzamento di produzione.
JE-PLANTS: software per la supervisore degli impianti interconnessi.
JE-INTEGRATION PLATFORM: software per l’integrazione degli impianti produttivi per la lavorazione del legno.
JE-WMS: modulo software per la gestione logistica dei materiali.
JE-MOBILE: piattaforma di JE per la gestione attraverso dispositivi mobili del magazzino e della logistica interna ed esterna all’azienda, la rilevazione dei dati di fabbrica, l’avanzamento della produzione e gli inventari di materie prime, semilavorati in corso lavoro e prodotti finiti.

Funzionalità implementate

I principali elementi di innovatività del progetto consistono nell’implementazione delle seguenti funzionalità:

  • Progettazione e sviluppo di un sistema informativo centralizzato ma diffuso nei diversi stabilimenti.
  • Integrazione dell’attività di simulazione di fattibilità e della progettazione/preventivazione/esecuzione/controllo dei processi, in modo da interconnettere le attività progettuali con quelle operative e poter così misurare l’efficienza e l’efficacia delle performance aziendali.
  • Configurazione del sistema come una rete neurale in cui gli operatori e le macchine interagiscono in modo sinergico.

Risultati ottenuti

L’implementazione del sistema informativo “prototipo” ha permesso di:

  • Migliorare l’efficienza dei processi e dei prodotti, superando i limiti del precedente sistema di circolazione delle informazioni.
  • Configurare agevolmente i prodotti, definendo gli articoli e varianti, le distinte basi, i cicli e fasi di produzione.
  • Automatizzare i processi di produzione in un contesto di sistemi e impianti eterogenei che devono poter comunicare con un’infrastruttura di supervisione e controllo, in grado di supportare una forte interconnessione dei processi stessi.
  • Diminuire gli errori di elaborazione dovuti alla raccolta ed imputazione manuale dei dati.
  • Fornire al management strumenti ed indici efficaci per la valutazione in tempo reale dell’andamento della produzione.
  • Disporre di strumenti in grado di garantire sicurezza ed integrità dei dati condivisi in tutte le aree aziendali.

Per approfondire le soluzioni JE applicate: