Software MES: Cos’è e come funziona il manufacturing execution system | Projecta

SOFTWARE MES: oltre il tradizionale concetto di gestione avanzamento della produzione

Argomenti collegati:

Software MES funzionamento e vantaggi

Cos’è un software MES – Manufacturing Execution System?

MES significa letteralmente “sistema di esecuzione della produzione” e di fatto è un software per il controllo e la gestione delle attività produttive dal lancio dell’ordine al prodotto finito. Attraverso l’utilizzo di dati real-time è possibile ottimizzare e automatizzare le operazioni e i processi produttivi al massimo dell’efficienza.

Come funziona un software MES – Manufacturing Execution System?

Un sistema MES può essere applicato nelle aziende manifatturiere, di piccole o grandi dimensioni, mettendo a disposizione a bordo macchina o centro di lavoro degli strumenti tecnologici per la distribuzione e raccolta puntuale di informazioni legate ai processi produttivi (con collegamento agli impianti). Tali informazioni provengono prevalentemente dagli uffici preposti alla programmazione della produzione o da altri reparti di fabbrica e consentono di valutare il carico di lavoro assegnato con i dettagli necessari per poter svolgere al meglio le mansioni previste per singolo operatore o squadre di lavoro.

Per abilitare il miglior flusso organizzativo e documentale viene impostato un sistema puntuale di codifica delle fasi di lavoro, tradotte in singole operazioni da svolgere reparto per reparto, operatore per operatore, macchina per macchina (comprese le lavorazioni esterne).
Questa codifica permette di gestire tutta la filiera produttiva, partendo dalla definizione degli approvvigionamenti, passando per l’accettazione della merce, lo stoccaggio e il prelievo su vari livelli per i processi produttivi (scarico del materiale in corso lavoro).
Per ogni fase è possibile monitorare una serie di variabili che si ritengono utili per il puntuale controllo della produzione: quantità, tempi di esecuzione uomo e macchina, tempi di attrezzaggio, difettosità e tutti gli altri parametri che si possono/vogliono gestire.
Definita la struttura è possibile gestire i pacchetti di produzione (detti anche job) distribuiti all’interno degli stabilimenti produttivi. La rappresentazione può avvenire con dispositivi di vario tipo a seconda dell’operazione da svolgere e delle informazioni da gestire. È diffuso l’uso di monitor touch, panel pc, tablet, dispositivi in mobilità (veicolari o brandeggiabili).

Vantaggi di JE-MES il Manufacturing Execution System di Projecta

JE-MES di Projecta è un sistema interconnesso, in grado di dialogare sia con l’impianto produttivo mediante una rete IoT, sia con l’ERP mediante interfacce o connettori modulari, rientrando così tra le tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0.

je-mes

Il modulo MES della piattaforma JE consente di:

  • distribuire informazioni operative ai reparti
  • raccogliere e monitorare nel dettaglio i costi di produzione riferiti a ogni singolo pezzo
  • misurare l’impiego di materie prime, di consumo, umane e macchine impegnate nei processi produttivi e logistici collegati (gestione materiali in corso lavoro)
  • distribuire e raccogliere dati in tempo reale
  • analizzare lo storico tramite set di dati strutturati, per supportare le decisioni all’interno dell’organizzazione.

Si tratta infatti di un ciclo continuo che contempla programmazione, avanzamento, monitoraggio e simulazioni di scenari; il tutto per razionalizzare al meglio le risorse e riorganizzarle in base agli indici di efficienza raccolti durate il continuo svolgimento di tutte le procedure, rendendo dinamica sia la scelta a monte che l’operatività a valle.

Implementazione di un software MES nel settore del legno-arredo

In un’azienda di produzione di elementi d’arredo in ambito di forniture contract con l’utilizzo di diversi materiali (legno, vetro, metallo), Projecta ha recentemente implementato la piattaforma JE completa per il controllo di gestione nei processi produttivi attraverso un unico software che integra dati amministrativi, produttivi e logistici.

In questo caso il modulo JE-MES ha permesso di informatizzare i processi dello shop floor (fabbrica) collegandoli con quelli dell’ufficio (office) e portando vantaggi tangibili fin da subito in termini di:

icone_01

Risparmio di tempo e di carta

Disponibilità di informazioni in tempo reale in ogni ambito

icone-02

Circolarità delle informazioni in tutti i reparti

icone-03

Sistema unico e integrato per la completa gestione aziendale

Agli operatori di fabbrica è stato permesso di consultare disegni o specifiche di prodotto con un click o un tap dello schermo touch e ricevere informazioni semplici ed intuitive per lo svolgimento delle lavorazioni (es. griglie con righe sequenziate a priori dei lavori da svolgere, quantità da produrre, check list per la gestione della qualità del prodotto, etc.)

Partendo dall’accettazione dei materiali in ingresso è stata abilitata la possibilità di identificare tramite etichetta con barcode tutti gli articoli da lavorare, in modo da poterli scaricare automaticamente durante le fasi di lavoro (tramite scanner barcode fissi installati sulle sezionatrici e sulle squadra/bordatrici o in mobilità nelle varie isole di lavoro). Così facendo si garantisce la tracciabilità puntuale dei prelievi e dei consumi che, opportunamente valorizzati, contribuiscono al calcolo della marginalità della commessa produttiva.

Sono state gestite tutte le operazioni intermedie fino ad arrivare alla preparazione delle spedizioni, fornendo agli operatori le indicazioni per organizzare il carico dei mezzi di trasporto o dei container con la giusta sequenza per lo scarico in cantiere (etichette con progressivo collo, indicazioni grafiche degli elementi da montare, packing list con distinta colli dinamica o pre-costruita).

Dopo una fase di training e collaudo graduale si sono ottenuti i seguenti risultati sulla produzione:

  • riduzione di errori (colli incompleti, sequenze di carico errate, articoli abbinati a ordini clienti diversi)
  • ottimizzazione della pianificazione (APS – Advanced Planning System) in base alla capacità finita dei reparti produttivi
  • snellimento dei processi produttivi e riduzione del time to market grazie all’immediata disponibilità nei reparti delle informazioni per la corretta esecuzione delle operazioni (dato giusto nel momento giusto al posto giusto).

Dal punto di vista gestionale i benefici ottenuti sono stati:

  • raccolta di una importante mole di dati organizzati e riferiti ad ogni singola commessa di lavoro (o progetto da sviluppare)
  • misurazione dell’efficienza e del margine di contribuzione sia diretto che indiretto.

Esempio di report dei consuntivi di una commessa di produzione di un’azienda del settore arredamento. Vengono elencati i prodotti finiti con indicazione dei ricavi e del dettaglio dei costi di produzione con relativa marginalità.

Il grafico riporta il peso di ogni singola voce in termini numerici.

Altro esempio di report consuntivi commessa. In base alle esigenze dell’azienda può essere personalizzato il layout per ottenere la migliore rappresentazione dei dati di riepilogo o di dettaglio, a seconda del tipo di analisi da effettuare.
Qui sono riportati i ricavi, i costi primi e la marginalità per la produzione di più commesse (colonna Com.) relative a prodotti finiti (mobili), con indicazioni delle percentuali di scarto.
Evidenziati in rosso i valori da monitorare.

Per maggiori informazioni sull’implementazione del sistema MES nella tua azienda contatta Projecta.

Iscriviti alla newsletter